Covid

Agenas (Agenzie Sanitarie Regionali): “Sale l’occupazione nelle intensive e nei reparti a 5% e 17%”

 

La percentuale di posti nei reparti ospedalieri di area non critica occupati da pazienti con Covid-19 sale di un punto percentuale nell’arco di 24 ore in Italia, raggiungendo il 17%. Ad aumentare di un punto è anche la percentuale di terapie intensive occupate da pazienti Covid, che sale al 5%. E’ quanto emerge dai dati dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) del 18 luglio, pubblicati oggi. Entrambi i valori erano al 2% esattamente un anno fa. Intanto potrebbero scattare nuove regoleper allentare l’isolamento delle persone positive a Covid in Italia. Fra le ipotesi al vaglio: la possibilità in assenza di sintomi di sottoporsi al tampone di fine isolamento prima dei 7 giorni attualmente obbligatori. Il test si potrebbe eseguire già dopo 48 ore senza sintomi e, in caso di esito negativo, tornare subito liberi di uscire. A quanto apprende l’Adnkronos Salute, è questo uno degli argomenti di cui si è discusso con le Regioni e, una volta definiti i punti, il prossimo passo sarebbe la predisposizione di una circolare del ministero della Salute che metta nero su bianco il nuovo corso. Sebbene sia ancora da discutere la versione finale delle nuove regole, fra le altre ipotesi che si stanno valutando c’è anche quella di ridurre la durata massima dell’isolamento a 10-15 giorni dagli attuali 21.

aggiornamento pandemia Covid ore 14.46

Related posts

Von der Leyen: “Senza contratti sui vaccini Europa devastata”

Redazione Ore 12

La pandemia torna a bussare alla porta, ondata di contagi in alcune Regioni

Redazione Ore 12

Covid Francia, risultati positivi per il vaccino Sanofi-Gsk

Redazione Ore 12