Roma Capitale

Ciampino, sorvegliato speciale in un bar con coltello a serramanico. Fermato dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 51enne tarantino, con precedenti, con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale, porto in luogo pubblico di arma bianca e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Castel Gandolfo, a seguito della richiesta al 112 di un cittadino che segnalava la presenza di un uomo armato all’interno di un bar di Ciampino, sono immediatamente intervenuti trovando il 51enne in stato di agitazione che, privo di documenti, per evitare l’identificazione, si spruzzava sul volto e sugli abiti della vernice nera con una bomboletta spray. L’uomo ha anche tentato la fuga, impugnando un coltello a serramanico, ma è stato disarmato e bloccato dai Carabinieri.

Related posts

Scoperta a rubare in un negozio di Viterbo, arrestata dai Carabinieri

Redazione Ore 12

Controlli dei Carabinieri ai pubblici esercizi, denunciati due ristoratori del centro di Roma per violazioni delle norme iginico-sanitarie

Redazione Ore 12

Morto il Sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella

Redazione Ore 12