Roma Capitale

Clienti di Circolo Sportivo ‘alleggeriti’ di denaro e preziosi. I Carabinieri arrestano due persone

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato in flagranza due romani di 32 e 27 anni, entrambi già con precedenti, per furto aggravato in concorso. A seguito di una segnalazione di furto avvenuto all’interno del locale spogliatoio di un circolo sportivo nei pressi di via del Fontanile, i Carabinieri sono intervenuti ed hanno avviato le ricerche in zona dei sospettati. I due sono stati fermati mentre erano a bordo di un’auto, in via Casal del Marmo, e a seguito della perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di alcuni arnesi atti allo scasso, della somma contante di 470 euro, nonché di 2 borse da donna contenente effetti personali. Sono stati acquisiti anche i video delle telecamere di videosorveglianza interne al centro sportivo dove si vedono i due che entrano e si dirigono verso gli spogliatoi. I Carabinieri hanno poi effettuato delle mirate ricerche nell’area esterna del circolo dove hanno rinvenuto, nei pressi di un albero, uno zaino contenente 2 i-pad e 15 telefoni cellulari, verosimilmente provento di precedenti furti, su cui sono in corso ulteriori accertamenti. Alcuni oggetti rinvenuti, tra cui 2 cellulari e le borse, sono state restituite immediatamente ai legittimi proprietari. I due sono stati accompagnati in caserma e successivamente presso il Tribunale di Roma per il rito direttissimo al termine del quale, è stato convalidato l’arresto per entrambi con la misura restrittiva degli arresti domiciliari.

Related posts

Ponte di ferro, esperti al lavoro per la riapertura, ma ci vorranno mesi

Redazione Ore 12

Trasformazione digitale, protocollo d’intesa tra Regione Lazio, Unindustria, LazioCrea e centro Economia Digitale

Redazione Ore 12

Gualtieri: “Cultura la leva di rilancio che Roma merita”

Redazione Ore 12