Roma Capitale

Controlli dei Carabinieri all’Aeroporto di Fiumicino, una denuncia a piede libero e sanzioni a due autisti Ncc abusivi

Nelle ultime 48 ore, i controlli dei Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma nello scalo aeroportuale internazionale “Leonardo Da Vinci” a Fiumicino hanno portato alla denuncia a piede libero di un uomo e alla sanzione di due autisti NCC per violazioni amministrative. In mattinata, i Carabinieri sono intervenuti presso il banco check-in del Terminal 3 “Partenze” dove era stato segnalato un soggetto in stato di agitazione. L’uomo, poi identificato in un cittadino spagnolo di 35 anni, nelle fasi del controllo ha iniziato a dimenarsi, a minacciare e a scalciare violentemente nei confronti dei militari che lo hanno bloccato e deferito all’Autorità Giudiziaria. È stato poi richiesto l’intervento medico e l’uomo è stato portato all’ospedale “Grassi” di Ostia per essere sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio.  Nel pomeriggio, invece, presso il Terminal 1 “Arrivi”, nel corso di uno specifico servizio finalizzato a contrastare l’esercizio abusivo dell’attività di trasporto pubblico non di linea, i Carabinieri hanno sanzionato due autisti, addetti al servizio di noleggio con conducente per il trasporto di persone, sorpresi mentre procacciavano, senza averne titolo, clienti tra i passeggeri in transito all’interno dello scalo. I due abusivi sono stati sanzionati amministrativamente per un importo totale di 4.128 €. L’attività rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma per contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Related posts

Cocaina, una donna finisce ai domiciliari a Pomezia per detenzione e spaccio

Redazione Ore 12

Bentornato Sport, in programma il 28 giugno l’evento per promuovere la ripartenza dello sport nel Lazio

Redazione Ore 12

Torrevecchia, picchia la compagna e la sequestra in casa. 43enne romano finisce in manette

Redazione Ore 12