Roma Capitale

Controlli dei Carabinieri alle attività ricettive dell’Esquilino

(Red) Nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, messi in atto nel rione Esquilino, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno controllato diverse attività ricettive. In via Carlo Alberto, i militari hanno sanzionato amministrativamente il titolare di un B&B, un cittadino del Bangladesh di 30 anni, per diverse irregolarità. La prima sanzione, dell’importo di 3.333 euro è scattata, quando i Carabinieri hanno accertato che il 30enne aveva ampliato, senza alcuna autorizzazione, la capacità dei posti letti prevista dall’autorizzazione comunale. Successivamente, i militari hanno elevato un’altra sanzione di oltre 600 euro, per la mancata esposizione del cartellino prezzi nelle varie stanze.

Related posts

Municipio XII: Santori-Picone (Lega), a Villa Pamphilj servizi igienici chiusi da anni nonostante bando da 65mila euro affidato

Redazione Ore 12

Ostia, denuncia della Lega: “Topi, rifiuti e abbandono nella spiaggia dell’ex ufficio tecnico”

Redazione Ore 12

Amministrative, Michetti: “Roma – Lido sia trasformata in metropolitana di superficie”

Redazione Ore 12