Roma Capitale

Covid-19, Roma, Nuova Sair: per vaccinazione a detenuti Rebibbia in campo 50 infermieri e 13 Oss

Partirà in queste ore la campagna di vaccinazione dei detenuti presso il carcere di Rebibbia dove, coordinati dalla Asl Rm2, saranno impegnati 50 infermieri e 13 operatori socio-sanitari Nuova Sair, cooperativa nazionale che opera da 7 anni a Rebibbia. 

Dal 23 aprile, il team sanitario sarà quindi impegnato nella somministrazione del farmaco anti-covid anche agli agenti della polizia penitenziaria.  “Da una settimana stiamo collaborando all’allestimento di 19 sale a Rebibbia e domani, dalle 7 alle 14 somministreremo il vaccino ai detenuti” – dichiara Rosario Riccioluti, presidente di Nuova Sair.  

“Siamo lieti di dare un contributo con il nostro personale sanitario e socio-sanitario al piano vaccini della Regione Lazio che arriverà domani anche nelle carceri, a tutela della salute dei detenuti e degli agenti penitenziari”. 

Related posts

Bracciano, velista disperso per la bonaccia recuperato dai Carabinieri al centro del lago di Bracciano

Redazione Ore 12

Vaccino. Perno (Bambino Gesù): “Eventi avversi? No a ragionamenti in termini temporali”

Redazione Ore 12

Ama: al lavoro 45 operatori ecologici, altri 100 in arrivo

Redazione Ore 12