Economia e Lavoro

Crociere, Msc Grandiosa fa ripartire lo storico comparto

MSC Grandiosa salperà da Genova, dopo la temporanea sospensione delle crociere avvenuta durante le festività natalizie, dando così il via alla ripresa del comparto crocieristico nel 2021 in Mediterraneo. L’ammiraglia della flotta MSC – che era già stata la prima nave al mondo a ripartire, lo scorso 16 agosto, dopo i mesi del primo lockdown – torna a proporre i classici itinerari di una settimana settimanali nel Mare Nostrum, con tappe a Civitavecchia, Napoli, Palermo e Malta.  “Siamo consapevoli che gli occhi del mondo – in particolare quelli del settore turistico, ancora fermo per la pandemia – continuano ad essere puntati sull’Italia. Un Paese che per primo è riuscito a rimettere in moto un comparto come quello crocieristico, che a livello nazionale vale 14 miliardi di euro e genera occupazione per 120.000 persone, rappresentando così un importante volano anche per altri settori attualmente ancora fermi”, ha spiegato Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere in una nota. “Il protocollo di salute e sicurezza messo a punto da MSC Crociere, insieme ad esperti internazionali e alle autorità italiane, ci ha già consentito, tra agosto e dicembre del 2020, di portare in crociera in piena sicurezza oltre 30.000 persone, e viene oggi utilizzato come modello per supportare la possibile ripartenza del settore crociere insieme ad altri comparti dell’ospitalità in altri Paesi del mondo”.

Related posts

Bollette, super-aumenti da gennaio. Elettricità + 55% e gas +41,8

Redazione Ore 12

Consumi, per le restrizioni crollo da 80 mln al giorno

Redazione Ore 12

Inail, Mura (Pd): “Pazzesco 34 miliardi bloccati in casse Stato”

Redazione Ore 12