Roma Capitale

Dad, Bando della Regione Lazio da 1,5 mln per sostenere le scuole

Il prolungarsi della curva pandemica e con la necessità degli istituti scolastici di continuare a far ricorso alla didattica a distanza, mettiamo a disposizione nuove risorse per la connettività. Come assessorato alla Scuola e Formazione interveniamo nuovamente con una misura integrativa per garantire l’accesso alla didattica degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie e della IeFP (Istruzione e formazione professionale) con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno. “Il nuovo avviso  ‘Connettività scuola. Seconda edizione’ finanzia le istituzioni per l’acquisto o l’affitto di attrezzature dedicate alla dad e permette l’acquisto di schede SIM da mettere a disposizione degli studenti individuati dai dirigenti scolastici tra coloro che hanno maggiori bisogni.Il nuovo intervento è sostenuto da un investimento economico di 1,5 milioni di euro”. 
Queste le parole di Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, Scuola e Formazione

Orneli (Regione Lazio: “Al lavoro su un pacchetto di misure per la ripartenza di turismo, Commercio e Artigianato”

 “Condivido le preoccupazioni del mondo del commercio, dell’artigianato e della ristorazione. Ma stiamo uscendo dal tunnel e la Regione, per quel che potrà, come ha fatto fino ad ora, affiancherà le proposte del Governo per aiutare economicamente queste categorie”, lo ha detto il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti intervenendo all’incontro in streaming con le rappresentative regionali e romane di Cna, Confesercenti e Confcommercio. 
Zingaretti nel corso dell’incontro, che è stato aggiornato alla prossima settimana, ha ricordato come in questi mesi di pandemia la Regione abbia stanziato oltre 570 milioni a sostegno delle attività economiche. 
“Uno sforzo immane – ha ribadito – che proseguirà anche nei prossimi mesi, anche in un’ottica di rilancio. Dobbiamo continuare ad aiutare le categorie più colpite, come turismo, ristorazione, artigiani ed esercizi commerciali. La situazione è ancora difficilissima. Però sono certo che il peggio sia alle spalle. La Regione Lazio durante questo anno ha ottenuto importantissimi risultati nella lotta alla pandemia: il nostro tasso di contagio è inferiore al 18% della media nazionale, la mortalità inferiore al 40%. Sulle vaccinazioni agli anziani siamo una delle migliori regioni e proseguiremo continuando ad utilizzare il criterio trasparente dell’età. Servono però i vaccini solo così potremo per l’estate abbattere la mortalità e i ricoveri negli ospedali. Sconfiggiamo il virus e concentriamoci su tutte le misure più utili a far ripartire l’economia”.

“Nei prossimi giorni, assieme alla collega Valentina Corrado proseguiremo il confronto con il mondo associativo per mettere a punto un pacchetto di misure per la ripartenza di negozi, botteghe, pubblici esercizi e attività turistiche”, ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione, Paolo Orneli, intervenendo oggi pomeriggio all’incontro in streaming con Cna, Confesercenti e Confcommercio. 
“Reti di imprese, filiera corta, sostegno alla digitalizzazione, credito, marketing territoriale – ha aggiunto – sono alcuni dei temi su cui stiamo lavorando e sui quali continueremo a interloquire con le associazioni di categoria per mettere a punto dei provvedimenti che siano efficaci e che vadano incontro alle necessità degli attori economici del nostro territorio”, ha concluso Orneli.

Related posts

Atto d’accusa della Cna: “Città abbandonata, sporca e senza prospettive”

Redazione Ore 12

Stadio dell’As Roma, Raggi cerca di recuperare consensi: “Presto nuovo progetto”

Redazione Ore 12

Verde, tornano le visite guidate alla scoperta di parchi e giardini

Redazione Ore 12