Primo piano

Dispersi del Velino, ancora una giornata di ricerche. In campo anche il super sonar

Continuano le ricerche dei quattro escursionisti dispersi da domenica 24 gennaio sul Monte Velino e tornerà in azione anche il super sonar Recco.  Sono una quarantina i soccorritori portati in quota dagli elicotteri per perlustrare la Valle Majelama, mentre tre squadre giunte via terra stanno controllando nuovamente l’area di Valle Genzana. Alle operazioni stanno partecipando uomini del Soccorso Alpino, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, della Polizia, dell’Esercito, dei Vigili del Fuoco.  Tornerà in azione probabilmente anche il super sonar Recco, che sarà messo a disposizione dal Trentino. Il Recco sarà collocato a bordo dell’elicottero dei Carabinieri, ex Forestali, che per le sue caratteristiche tecniche risulta infatti particolarmente indicato. “Nella giornata in cui si utilizzerà il Recco – spiega Daniele Perilli, presidente del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo -, l’area delle ricerche sarà bonificata. Cioè non ci saranno uomini in quota, per evitare possibili interferenze”.

Related posts

RICORDI: Simone Camilli, giornalista eroe di guerra morto a Gaza 7 anni fa

Redazione Ore 12

L’estrema destra extraparlamentare cerca di strumentalizzare la manifestazione “Io Apro”

Redazione Ore 12

G7, un vertice che guarda a uno sviluppo solidale, equo e sostenibile

Redazione Ore 12