La guerra di Putin

 Donbass, l’intelligence Gb non legge che pochi progressi nell’offensiva russa

Nelle ultime 72 ore non si sono registrati significativi progressi nell’offensiva delle forze
russe nel Donbass. Secondo l’ultimo rapporto dell’intelligence britannica recita, le forze russe continuano a condurre attacchi di artiglieria su un ampio fronte, senza tuttavia registrare progressi territoriali significativi e rischiano di perdere lo slancio registrato dopo la conquista di Lysychansk, a causa dei veicoli obsoleti e delle armi e le tattiche dell’era sovietica. Intanto l’Ucraina ha respinto l’offensiva russa vicino a Kharkiv e Bakhmut. Secondo lo stato maggiore delle forze armate ucraine, Kiev ha respinto le offensive russe vicino al villaggio di Dementiivka, appena a nord di Kharkiv, e ai villaggi di Vesela Dolyna, Yakovlivka e Vershyna a est di Bakhmut nell’oblast di Donetsk. Lo riporta il Kyiv Independent. Sempre sul terreno di guerra da registrare potenti esplosioni dalle cinque di questa mattina nella città dellì’Ucraina meridionale Mykolaiv, per tutta la notte è suonato l’allarme aereo, riferiscono i media del Paese. Il sindaco Oleksandr Senkevich ha scritto un messaggio sui social: “A Mykolaiv ci sono potenti esplosioni. Continua l’allerta aerea. Chiedo a tutti di rimanere nei rifugi e di non postare foto e video dai luoghi in cui si trovano”. Va detto anche che l’esercito russo ha lanciato 12 attacchi aerei e missilistici su aree popolate al confine tra la regione di Lugansk e la regione di Donetsk. Continuano i massicci attacchi di artiglieria e mortaio e vengono utilizzati sistemi di tiro al volo. Attraverso piccoli insediamenti, i russi stanno cercando di sfondare a Siversk e aprire la strada a Bakhmut, motivo per cui stanno distruggendo tutto ciò che hanno di fronte. Ora sono all’offensiva in direzione di Verkhnokamyansky, le ostilità continuano. Ed ancora: missili sono stati lanciati questa mattina dall’esercito russo sulla zona industriale di Kramatorsk , in Ucraina orientale. Lo riporta Unian. “Una mattinata allarmante. Missili colpiscono la zona industriale di Kramatorsk. Manca l’elettricità in alcune parti della città. Il pericolo non è passato, restate al riparo”, ha scritto il sindaco Oleksandr Honcharenko sui social.

aggiornamento la Guerra di Putin ore 15.34

Related posts

La denuncia del Governatore del Luhansk: “Uomini ucraini costretti ad arruolarsi per combattere contro il loro Paese”

Redazione Ore 12

Ucraina attaccata su più fronti. Sotto assedio molte città. Ancora vittime tra i civili

Redazione Ore 12

Estonia, esercitazioni Nato ai confini russi. In campo 15mila uomini di 14 Paesi

Redazione Ore 12