Roma Capitale

Festa dell’albero al Liceo Mamiani di Roma

Secondo gli ultimi dati divulgati dal Centro comune di ricerca (Jrc) della Commissione europea, fino allo scorso ottobre sono già circa 0,5 milioni gli ettari di verde cancellati nell’unione europea a causa di incendi, il 61% dei quali rappresentati da foreste. Nel 2020 gli ettari distrutti sono stati 340.000 e circa il 25% delle zone divorate dal fuoco si trovava all’interno dei siti natura 2000. L’obiettivo continentale è piantare 3 miliardi di alberi al 2030. Se gli impatti avversi del cambiamento climatico sugli habitat diventano sempre più evidenti, nell’ue più di 9 incendi su 10 sono causati dall’uomo: ecco perché la sensibilizzazione delle nuove generazioni è fondamentale per la tutela dei nostri patrimoni arborei. Alla salute dei polmoni verdi d’Italia è dedicata la 22° Festa degli alberi nelle scuole l’evento celebrativo di lunedì 21 marzo, alle ore 10.30, promosso dalla fondazione univerde presso il liceo ginnasio statale “Terenzio Mamiani” di Roma in collaborazione con RE.N.IS.A. – Rete nazionale istituti agrari. Media partners: Italpress, Askanews, Teleambiente, Opera2030, Sos Terra.  La “Festa degli alberi” fu istituita, nelle giornate del 4 ottobre (giorno di san Francesco, patrono d’Italia, dei cultori dell’ecologia e protettore degli animali) e del 21 marzo (giorno di san Benedetto, patrono d’Europa), con decreto interministeriale del 4 agosto 2000 a firma del ministro delle politiche agricole, Alfonso Pecoraro Scanio, e dell’allora ministro della pubblica istruzione, Tullio de Mauro, quale importante occasione per stimolare una sana coscienza ecologica e la valorizzazione dei nostri patrimoni naturali.

Il programma della giornata prevede, tra gli altri, interventi del dirigente scolastico del liceo Mamiani, Tiziana Sallusti; del presidente Fondazione Univerde, Alfonso Pecoraro Scanio; del comandante dell’Unità forestali, ambientali e agroalimentari dell’Arma dei carabinieri, Antonio Pietro Marzo e di Roberta Lombardi, assessora per la transizione ecologica e trasformazione digitale della Regione Lazio. In occasione dell’incontro si terrà anche la tradizionale messa a dimora di alberi autoctoni. Ma l’evento, sottolineano i promotori, sarà occasione per rilanciare la storica campagna della Fondazione UniVerde, #StopIncendi: “l’iniziativa che rinnova la sensibilizzazione dell’opinione pubblica verso la necessità di mantenere azioni costanti a prevenire e reprimere i reati incendiari, anche ricorrendo alle potenzialità della tecnologia dei droni. La celebrazione della Festa degli Alberi nelle Scuole è per la Fondazione un appuntamento ricorrente che nasce – sottolinea Pecoraro Scanio – dalla volontà di diffondere speranza e operosità positiva sul futuro ambientale e sull’importanza dell’attivismo civico per realizzare cambiamenti tangibili nella società, a partire dai cittadini di domani”. Un’azione sostenuta anche con il concorso fotografico nazionale “Obiettivo Terra”, la cui 13esima edizione si è appena conclusa in vista delle premiazioni del 22 aprile, che proprio al patrimonio arboreo dedica la Menzione “Alberi e foreste” quest’anno assegnata con la preziosa collaborazione del Comando Unità forestali, ambientali e agroalimentari dei Carabinieri.

Related posts

Non si ferma l’attività di repressione dei reati predatori nella Capitale da parte della Polizia di Stato

Redazione Ore 12

Rifugiati dall’Ucraina, il messaggio del Sindaco Gualtieri

Redazione Ore 12

Ostia, verifiche dei Carabinieri negli esercizi di ristorazione. Proposta di chiusura per un’attività e sequestro di derrate alimentari

Redazione Ore 12