Roma Capitale

Fugge da un controllo dei Carabinieri, rintracciato e arrestato aveva in casa cinque chili di stupefacenti

I Carabinieri della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato, in flagranza di reato, un 51enne romano, con precedenti, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi e munizioni e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo stava camminando in via Bongiorno quando i Carabinieri lo hanno fermato per un normale controllo. Alla richiesta di esibire i documenti, la sua reazione è stata quella di fuggire nel tentativo di eludere le verifiche sul suo conto, ma il 51enne è stato fermato dopo poche centinaia di metri. Non riuscendo a comprendere i motivi di tale atteggiamento, i Carabinieri hanno deciso di eseguire una perquisizione nel vicino appartamento dell’uomo. Nell’appartamento, i militari hanno rinvenuto oltre 3,5 Kg di hashish, circa 1,3 Kg di cocaina, più di 600 g di marijuana, due pistole – una calibro 9 e una calibro 7,65 illegalmente detenute – con i rispettivi caricatori e un centinaio di munizioni. Il 51enne è stato arrestato mentre tutto il materiale rinvenuto nella sua disponibilità è stato sequestrato. Si è già svolta l’udienza di convalida, l’arresto è stato convalidato e il soggetto è stato associato al carcere di Velletri (RM). Saranno svolti ulteriori accertamenti dai tecnici del laboratorio di balistica del R.I.S. di Roma sulle armi rinvenute che, allo stato, non risultano oggetto di furto.

Related posts

Career Day su turismo e ristorazione al CpI Testaccio – Porta Futuro

Redazione Ore 12

Stadio della As Roma sono 13 le persone che andranno a processo

Redazione Ore 12

Andranno ai Carabinieri le villette dei Casamonica occupate e liberate alla Romanina

Redazione Ore 12