Roma Capitale

Funerale nazista a Roma, Diocesi: “Strumentalizzazione ideologica grave, offensiva e inaccettabile”

La Diocesi di Roma, in una nota, “deplora con fermezza quanto accaduto ieri, davanti alla parrocchia di Santa Lucia, alla totale insaputa del parroco don Alessandro Zenobbi e di tutto il clero parrocchiale, al termine della celebrazione di un funerale”, nel momento in cui è stata posta, sulla bara, una bandiera raffigurante la svastica del partito nazista tedesco, “simbolo orrendo inconciliabile con il cristianesimo”.
Si tratta di una “strumentalizzazione ideologica grave, offensiva e inaccettabile”. Inoltre, come già detto da don Zenobbi, “quanto si è verificato all’esterno della chiesa è avvenuto senza nessuna autorizzazione”.

Related posts

Roma, Campidoglio: inaugurata prima comunità alloggio per anziani

Redazione Ore 12

Coronavirus, Zingaretti: “Si permetta produzione vaccino”

Redazione Ore 12

Detenzione al fine di spaccio, arrestato dalla Polizia di Stato un 23enne ad Ardea

Redazione Ore 12