Politica

Green Pass, Salvini vicino a chi protesta, ma non ufficialmente

Salvini sostiene con la Lega le manifestazioni contro il Green Pass. Ira della Meloni: “Da Draghi parole di terrore”

(Red) “Fanno bene, fanno assolutamente bene: qualunque protesta facciano avranno il nostro sostegno perché è razzismo nei confronti delle discoteche e dei giovani”. Salvini si è detto “stupito negativamente” dalle parole di Draghi contro gli appelli a non vaccinarsi. ‘Ma non voglio commentare’, dice il leader della Lega al Corriere della Sera. Quanto al Green pass il leader del Carroccio resta contrario: “Sono contento che non sia passato il modello francese molto più restrittivo. Abbiamo cercato di limitare i danni di un’applicazione estensiva (nei bar, sui treni, nei luoghi di lavoro). Avremmo tolto i diritti civili a 30 milioni di persone. Vedremo fra 15 giorni”. Un appoggio personale e non del suo partito alle manifestazioni organizzate dai no vx e no Green pass, organizzate in molte città italiane. In linea con il leader leghista, quasi a voler tenere in pugno la stessa parte dell’elettorato, è Giorgia Meloni , già nella giornata di venerdì la leader di FdI a più riprese ha usato parole forti per replicare a quelle altrettanto forti che il presidente del Consiglio Mario Draghi aveva utilizzato per condannare quanti sconsigliano il vaccino. Su Facebook, aveva sentenziato che “la cosa più inquietante della conferenza stampa di Draghi, sono le parole di terrore che ha scelto nel rivolgersi agli italiani. I numeri – ha proseguito – sembrano non contare più: nonostante i dati delle terapie intensive siano ampiamente sotto controllo, il Green Pass è diventato il nuovo ‘mantra’ da imporre. È un anno e mezzo – ha proseguito – che a pagare sono sempre gli stessi: bar, ristoranti, discoteche, il settore dello sport, della cultura e dello spettacolo”. Poi la leder di Fdi è andata oltre, rincarando la dose e affermando che con gli obblighi introdotto dall’ultimo Cdm “si sta picconando lo Stato di diritto” e che il green pass “è una misura economicida che devasta il turismo”. Sul fronte vaccini le parole più forti laddove, dopo aver premesso che si vaccinerà perché “non sono una no-vax”, la presidente di FdI ha aggiunto che però “se mi chiedi di vaccinare mia figlia di 12 anni neanche in catene”.

Related posts

  Nasce al Mims (Infrastrutture e Mobilità), il centro per l’innovazione e la sostenibilità (Cismo)

Redazione Ore 12

Berlusconi: “Forza Italia difenderà principi euro-atlantici”

Redazione Ore 12

Caso Open Arms, chiesto il rinvio a giudizio per Matteo Salvini

Redazione Ore 12