Covid

Il Punto sul Green Pass: ecco dove dal 6 agosto sarà obbligatorio

A partire dal 6 agosto alcune attività saranno riservate a chi ha il Green pass che prova la somministrazione di almeno la prima dose (validità 9 mesi) o la guarigione dall’infezione (validità 6 mesi) o ancora l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo (con validità 48 ore). La certificazione verde servirà per mangiare al tavolo al chiuso, per spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportive. Inoltre sarà necessario per musei e mostre, per frequentare piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso. Green pass obbligatorio per sagre e fiere, convegni e congressi, così come per accedere a centri termali, parchi tematici e di divertimento. Rientrano nella lista dei luoghi dove è richiesto il lasciapassare anche centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione.
aggiornamento Green pass del 28 luglio 2021

Related posts

Covid-19, Brusaferro (Iss): “Siamo in una situazione stabile, lievemente decrescente”

Redazione Ore 12

Alitalia, proroga fino al 30 giugno per i voli Covid tested

Redazione Ore 12

Bassetti: “Il ritorno alla normalità dipende dai vaccini”

Redazione Ore 12