Esteri

Iran, Gran Bretagna: “Inaccettabile attacco a petroliera Mercer Street, pericoli per comunità internazionale”

L’Iran ha compiuto “un grosso errore attaccando” la Mercer Street, la petroliera gestita da una societa’ israeliana colpita al largo delle coste dell’Oman la settimana scorsa.
Lo dichiara il capo di Stato maggiore britannico, Nick Carter, commentando il raid, compiuto da un drone, costato la vita a due membri dell’equipaggio, un romeno e uno del Regno Unito.
Quest’ultimo si chiamava Adrian Underwood, era un veterano che lavorava come guardia di sicurezza. Bisogna – aggiunge il numero uno delle Forze armate d’ Oltremanica – “restaurare la deterrenza perche’ e’ un comportamento simile che porta all’escalation e questo potrebbe molto facilmente indurre un errore di valutazione e sarebbe molto disastroso per tutti i popoli del Golfo e per la comunita’ internazionale”.

Related posts

Indonesia, Borrell: “Rafforzare rapporti con Asean”

Redazione Ore 12

Braccio di ferro in Tunisia sui poteri costituzionali. Il Presidente Saied, congela il parlamento e caccia il Premier

Redazione Ore 12

  L’Unione Europea ha rinnovato le sanzioni economiche e militari alla Russia

Redazione Ore 12