Imprese e Sindacato

La low cost Wizz Air punta sui voli domestici italiani. Collegamenti Torino-Palermo e Bologna Pisa

Wizz Air, la principale compagnia low cost dell’Europa Centro-orientale, annuncia oggi l’espansione del proprio network da Torino con una nuova rotta domestica da e per Palermo. I voli saranno operati dal 1° giugno 2021 con quattro frequenze settimanali (martedi’, giovedi’, sabato e domenica) con tariffe a partire da 9,99 euro. I biglietti sono in vendita sin da oggi sul sito della compagnia aerea www.wizzair.com o sulla mobileapp. 

La programmazione prevede per il martedi’, il giovedi’ e il sabato partenza da Palermo alle ore 14:15 e arrivo a Torino alle ore 15:55; la partenza da Torino e’ invece prevista alle ore 16:30 con arrivo nel capoluogo siciliano alle ore 18:10. Per la domenica, gli orari prevedono partenza da Palermo alle 19:10 e arrivo a Torino alle 20:50; partenza da Torino alle 21:25 e arrivo a Palermo alle 22:55. 

Aumentano così le novità di Wizz Air da Torino. Nella stagione estiva 2021 saranno infatti 7 le destinazioni del network della compagnia collegate da Torino Airport: oltre alla new entry Palermo, anche Bari (novita’ rispetto all’estate 2020), Bacau, Bucarest, Chisinau, Iasi e Tirana.

George Michalopoulos, Chief Commercial Officer di Wizz Air ha dichiarato: “L’annuncio di oggi è alla base del nostro impegno a sviluppare la nostra presenza in Italia e ad offrire opportunita’ di viaggio piu’ convenienti, pur mantenendo i piu’ elevati standard di protocolli di salute e sicurezza. I nostri velivoli all’avanguardia e le nostre misure di sicurezza avanzate garantiranno le migliori condizioni igieniche possibili per i viaggiatori. Wizz Air gestisce la flotta piu’ giovane ed economicamente piu’ efficiente con la piu’ bassa impronta ambientale in Europa. L’espansione di Wizz Air non solo offrira’ opportunita’ di viaggio piu’ convenienti, ma contribuira’ anche alla ripresa delle economie locali e in particolare alla ripresa dell’industria del turismo”.

Andrea Andorno, Amministratore Delegato di Torino Airport ha commentato: “Siamo molto soddisfatti dell’avvio del nuovo volo Torino-Palermo annunciato oggi da Wizz Air, che segna il rafforzamento della compagnia sul mercato dei collegamenti nazionali dal nostro scalo. Dopo la rotta per Bari, ora si aggiunge infatti il volo verso il capoluogo siciliano con quattro frequenze settimanali. Si tratta dell’ennesima conferma del fatto che ci si attende una ripresa della domanda di viaggio sul segmento nazionale in vista della prossima stagione estiva, pur in un contesto ancora fortemente influenzato dalla crisi sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19”.

 Aeroporti di Puglia comunica che dal prossimo mese di giugno  la compagnia Wizz Air opererà due nuovi collegamenti dall’Aeroporto del Salento di Brindisi rispettivamente per Bologna, a partire dal 1° giugno,  e Pisa, a partire dal 2 giugno. I voli, operati con un aeromobile Airbus A320, prevedono quattro frequenze settimanali su Pisa (ogni lunedì, mercoledì, venerdì e domenica) e tre frequenze settimanali su Bologna (ogni martedì, giovedì e sabato). I biglietti sono già in vendita sul sito del vettore.

Accogliamo con particolare soddisfazione i nuovi voli operati da Wizzair su Brindisi – ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti – Il potenziamento dei collegamenti nazionali, grazie anche ad una rimodulazione delle strategie commerciali, costituisce un passaggio importante per i nostri aeroporti, specie in vista dell’imminente stagione estiva. L’aeroporto di Brindisi, infatti, rappresenta un’infrastruttura strategica per il comparto turistico del Salento. Sia pur in un contesto ancora difficile, grazie ad un importante lavoro di squadra tra tutti gli operatori coinvolti, si stanno ponendo le basi per ricomporre, unitamente all’Amministrazione regionale e ai vettori, un quadro di accessibilità aerea e di competitività che ci auguriamo possa stabilizzarsi e ritornare quanto prima ai livelli pre-pandemia ”.

Related posts

Dal cilindro di Maserati spunta il Levante Ibrid. Potenza e risparmio

Redazione Ore 12

Rfi, più treni per la diagnostica su rete e binari

Redazione Ore 12

Giochi in lockdown: buco da 20 milioni al giorno, Stato perde 3 miliardi di euro nel 2021

Redazione Ore 12