Covid

L’Oms: “In Europa inaccettabile lentezza nella somministrazione dei vaccini”

L’attuale impennata dei casi di coronavirus in Europa è “la più preoccupante” da diversi mesi: lo ha reso noto l’Organizzazione mondiale della Sanità, sottolineando inoltre che il ritmo delle vaccinazioni anti Covid in Europa è di una lentezza “inaccettabile”. Intanto Silvio Brusaferro, portavoce del Cts, chiede  chiede un attento rispetto delle regole: grazie a quelle e ai vaccini d’estate “le cose saranno diverse”.  

Related posts

Vaccino. Pani (Sifo): “Indagare sui decessi, ma serve affidarsi a scienza”

Redazione Ore 12

L’Associazione nazionale Presidi contro la chiusura anticipata delle scuole per Covid

Redazione Ore 12

Il vaccino italiano Reithera potrà essere iniettato a settembre con alcuni milioni di dosi

Redazione Ore 12