Cronaca

Mostro di Firenze, la Polizia torna sul luogo dell’ultimo delitto

Ottenere con tecnologie attuali la ricostruzione dei luoghi topografica, con rilievi che comprendono pure la strada, e forestale, per stabilire l’esatta disposizione della vegetazione: sarebbe questo lo scopo del sopralluogo che questa mattina stanno effettuando gli uomini della polizia scientifica nel bosco degli Scopeti, nel territorio comunale di San Casciano Val di Pesa (Firenze). Si tratta della scena del duplice omicidio dei francesi Nadine Mauriot e Jean Michel Kraveichvili, i cui cadaveri vennero ritrovati il 9 settembre del 1985. Fu l’ultimo delitto attribuito al cosiddetto Mostro di Firenze

Related posts

Giallo a Firenze, studente 21enne precipita dal quarto piano e perde la vita

Redazione Ore 12

Preso a Madrid il superboss della ‘ndrangheta Domenico Paviglianiti

Redazione Ore 12

Bloccata dai ristoratori l’autostrada del sole a Firenze, investito un manifestante

Redazione Ore 12