Primo piano

Musica, Fondazione Arena di Verona: l’ ultimo saluto al compositore Theodorakis

Si è spento a 96 anni Mikis Theodorakis: prolifico compositore e figura di riferimento politica e civile nella storia della natia Grecia. Ha scritto per i più diversi generi e organici musicali, dal pop al sinfonico, con numerosi riconoscimenti in particolare per la sua produzione di musica da film.

Fondazione Arena di Verona ha intrecciato un legame indissolubile col Maestro ellenico in occasione della prima rappresentazione mondiale del suo balletto Zorba il Greco (1988), che sviluppava le idee nate in occasione del film omonimo in una produzione originale di ampio respiro.

Con la partecipazione di Orchestra, Coro e Corpo di ballo della Fondazione diretti dall’autore, la nuova creazione vide impegnati tra gli altri Vladimir Vassiliev e Gheorghe Iancu nelle coreografie di Lorca Massine e fu accolta con un successo e un entusiasmo ineguagliati nel genere in tutta la storia dell’anfiteatro veronese.

Il trionfo fu replicato nel 1990 con il ritorno di Theodorakis sul podio areniano, quindi nel 2002 in una nuova edizione sia al Teatro Filarmonico che al Teatro Romano. Quest’ultima cornice è stata anche il palcoscenico di un nuovo allestimento della Fondazione nel 2014: la prima rappresentazione italiana del suo balletto Medea per le coreografie di Renato Zanella.

Cecilia Gasdia, Sovrintendente e Direttore Artistico della Fondazione, insieme a tutti i lavoratori dell’Arena di Verona, esprime il proprio cordoglio per la perdita di un grande artista e un grande uomo.

Related posts

Baby gang al femminile terrorizzava le coetanee a Rimini. 10 ragazzine indagate

Redazione Ore 12

Giovane morto in uno stage, Bianchi (Istruzione): “Il percorso scuola-lavoro non sia un surrogato dell’impiego”

Redazione Ore 12

Olimpiadi di Tokyo senza vessillo tricolore? Non è da escludere. Anche Malagò conferma quanto denunciato da Repubblica

Redazione Ore 12