Cultura, Arte e Libri

Nei cinema “Amusia”, opera prima di Marescotti Ruspoli 

 

Il film, interpretato da Carlotta Gamba, Giampiero De Concilio, Fanny Ardant e Maurizio Lombardi, sarà nelle sale dal 27 aprile

 

Esce in sala dal 27 aprile, distribuito da 102 Distribution, “Amusia”, opera prima di Marescotti Ruspoli, con Carlotta Gamba, Giampiero De Concilio, Fanny Ardant e Maurizio Lombardi. Già vincitore del premio del pubblico al Tallinn Black Nights Film Festival, “Amusia” è stato recentemente presentato al Teatro Petruzzelli di Bari nell’ambito del Bif&st, in concorso nella sezione Panorama Internazionale.Il film è prodotto da Umi Films in collaborazione con Rai Cinema, con il contributo del MIC, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna attraverso Emilia-Romagna Film Commission, della Regione Lazio e di Roma Lazio Film Commission.
L’amusia, dal greco “a-musia” ovvero “mancanza di armonia”, è una malattia cerebrale che impedisce a chi ne soffre di sentire la musica. Questa subisce una distorsione sonora, provocando un disturbo uditivo.
Il film affronta la patologia in maniera sottile: attraverso una storia d’amore tra una ragazza che “scappa” dalla musica e un ragazzo che “sopravvive” grazie alla musica.
Un’infanzia solitaria, trascorsa a difendersi dai pregiudizi altrui, spingerà la protagonista a fuggire e la porterà a incontrare un ragazzo completamente diverso da lei, che vive in un microcosmo provinciale, vagamente surreale, fatto di edifici metafisici, motel a ore, luci al neon. E musica.

primapaginanews

Related posts

Ritorno a Seoul di Davy Chou D all’11 maggio al cinema con I Wonder Pictures

Redazione Ore 12

Ortigia Film Festival, a Siracusa la XV Edizione dal 15 al 22 luglio

Redazione Ore 12

Musei gratis domenica 4 dicembre: ecco quali visitare

Redazione Ore 12