Roma Capitale

Omofobia, nuova aggressione al Pigneto

“Apprendiamo dal sito Gay.it dell’ultimo caso di aggressione omofoba a Roma nel quartiere il Pigneto, ai danni di Marco. Sono sconvolta perché se una aggressione omofoba avviene al Pigneto, quartiere avanguardia culturale, vuol dire che la situazione è grave”. Cosi’ Imma Battaglia, storica attivista dei diritti Lgbt e candidata alle primarie per il sindaco di Roma.
“Vorrei sapere cosa sta facendo concretamente la sindaca Raggi per garantire agibilità e sicurezza alle persone omosessuali. Vorrei sapere – aggiunge- cosa dicono e propongono i tanti candidati maschi alla carica di sindaco. Io una cosa voglio dirla a tutti: non giocate con il Ddl Zan, non svendetelo nel suk del palazzo. Va approvato subito per dare un segnale chiaro per sconfiggere paura e violenza. Vorrei incontrare il ragazzo aggredito per esprimergli la mia vicinanza e per capire la dinamica dell’accaduto. Perché anche l’omertà è complice”.

Related posts

Roma, Osp. San Giacomo, Becchetti (Lega) “Politica sanitaria Pd ha prodotto danni, chieda scusa a romani”

Redazione Ore 12

Letta: “Gualtieri candidato a Roma grande opportunità. Ho frenato per avere un quadro”

Redazione Ore 12

Ostia Antica, Picca e Santori (Lega): “Franceschini tuteli i lavoratori del Parco Archeologico”

Redazione Ore 12