Covid

Palù (Aifa): “Il virus non è mai rallentato, mutazione lo sostituirà”

“Non ha senso parlare di prima, seconda o terza ondata. Il virus non ha mai smesso di circolare. Ora in certe aree del Paese la curva dei casi incidenti certamente si impenna, però a livello nazionale l’andamento è ancora a plateau”. Lo afferma, in una intervista al Corriere della Sera, Giorgio Palù, virologo presidente dell’Aifa. La variante prenderà il sopravvento? “Sappiamo già che questo lignaggio virale sta prevalendo in gran parte d’Italia oltre che d’Europa. La situazione è comune a molte nostre città dove la variante sta prendendo il sopravvento. Quindi finirà per affermarsi”, spiega Palù. 

Related posts

Le discoteche possono riaprire, ma solo all’aperto e con accessi con il Green Pass

Redazione Ore 12

Quinta devastante ondata di Covid in Iran. Scatta il lockdown in molte città

Redazione Ore 12

Covid, le origini del virus in un rapporto e quattro teorie scientifiche

Redazione Ore 12