Esteri

Petroliera Golfo, premier Gb: “L’ Iran pagherà conseguenze”

“Penso che l’Iran dovrebbe affrontare le conseguenze di cio’ che ha fatto”. E’ stato un “attacco inaccettabile e oltraggioso”. Il premier britannico, Boris Johnson, commenta così quanto è accaduto giovedì, ad una petroliera di proprietà israeliana, colpita da droni. L’ azione è stata attribuita dallo Stato ebraico, dagli Usa, dal governo di Bucarest e da quello di Londra alla Repubblica Islamica. L’ iniziativa ostile ha causato la morte di due persone: una era di nazionalità inglese e l’ altra rumena.
aggiornamento Petroliera del 3 agosto 2021 ore 15.05

Related posts

Attacco kamikaze davanti all’Ambasciata russa a Kabul. Morti due diplomatici almeno altre 15 vittime

Redazione Ore 12

L’Ucraina: “Chiediamo a Mosca di cancellare le decisioni prese e di tornare al tavolo della diplomazia”

Redazione Ore 12

Autobomba a due passi dal Parlamento somalo a Mogadiscio. Vittime

Redazione Ore 12