Roma Capitale

Resta in prognosi riservata il giovane caduto da Ponte Garbaldi a Roma

Il ragazzo che nella notte tra il 15 e il 16 maggio è precipitato da Ponte Garibaldi, a Roma, è ricoverato all’ospedale San Camillo “in rianimazione e in regime di prognosi riservata”. In una nota dell’azienda ospedaliera – diffusa nella serata di ieri – si è spiegato che il giovane “presenta un quadro clinico di politrauma dovuto all’impatto, la situazione è complessa ma stabile”. Il paziente – si sottolinea “è sotto costante osservazione. Tutte le cure necessarie sono state prestate”. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della polizia il ragazzo sarebbe precipitato dal ponte mentre si stava scattando una foto con alcuni amici. Così potrebbe essersi sporto dal parapetto ed aver perso l’equilibrio.

Related posts

Dalla Regione Lazio un milione di euro di sostegni alle discoteche

Redazione Ore 12

L’Assemblea Capitolina al Parlamento: “Approvi senza indugi la legge sul fine vita”

Redazione Ore 12

Food: riapre Idylio by Apreda, il ristorante del The Pantheon Iconic Rome Hotel di Roma diretto dallo chef Francesco Apreda

Redazione Ore 12