Politica

Salvini: “Con Draghi abbiamo parlato d’Europa, torneremo protagonisti”

“E’ stato un incontro molto intenso e utile, spero reciprocamente, stimolante, abbiamo parlato di tante cose, non di ministeri governi politici e tecnici e non ne parleremo perché abbiamo fiducia nell’idea di squadra per l’Italia”. L’ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini dopo le consultazioni con il premier incaricato, Mario Draghi. “Abbiamo parlato di Europa, il nostro obbietivo è che l’Italia torni protagonista in Europa. Ci interessa che si faccia l’ interesse nazionale in Ue. No a austerità, ed è condiviso. No a patto, lacrime e sacrifici”.

“Riaprire cantieri, Draghi ha citato il modello Genova”

“Mi fa piacere che il professor Draghi abbia citato il modello Genova, con burocrazia zero, mi fa piacere che abbia condiviso la nostra idea”. L’ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini dopo le consultazioni con il premier incaricato, Mario Draghi. “Sul fisco abbiamo presentato la nostra idea di pace fiscale approvata quando eravamo al governo pre Covid e che ha riguardato 13 milioni di cartelle esattoriali, Draghi se andrà a palazzo Chigi si troverà con cartelle esattoriali”. 

Related posts

Scioglimento di Forza Nuova, Fini favorevole

Redazione Ore 12

Giustizia, Governo in affanno. Conte: “Interventi migliorativi M5S”. Salvini: “Non si tocchi di una virgola, no a capricci”

Redazione Ore 12

Rai, chiusa la partita delle nomine

Redazione Ore 12