Politica

Salvini: “Con Draghi abbiamo parlato d’Europa, torneremo protagonisti”

“E’ stato un incontro molto intenso e utile, spero reciprocamente, stimolante, abbiamo parlato di tante cose, non di ministeri governi politici e tecnici e non ne parleremo perché abbiamo fiducia nell’idea di squadra per l’Italia”. L’ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini dopo le consultazioni con il premier incaricato, Mario Draghi. “Abbiamo parlato di Europa, il nostro obbietivo è che l’Italia torni protagonista in Europa. Ci interessa che si faccia l’ interesse nazionale in Ue. No a austerità, ed è condiviso. No a patto, lacrime e sacrifici”.

“Riaprire cantieri, Draghi ha citato il modello Genova”

“Mi fa piacere che il professor Draghi abbia citato il modello Genova, con burocrazia zero, mi fa piacere che abbia condiviso la nostra idea”. L’ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini dopo le consultazioni con il premier incaricato, Mario Draghi. “Sul fisco abbiamo presentato la nostra idea di pace fiscale approvata quando eravamo al governo pre Covid e che ha riguardato 13 milioni di cartelle esattoriali, Draghi se andrà a palazzo Chigi si troverà con cartelle esattoriali”. 

Related posts

Verso il giorno del giudizio

Redazione Ore 12

Quirinale, ecco perché Mattarella non accetterà un secondo mandato

Redazione Ore 12

POLITICA & SENTENZE- Il XIX Congresso della Dc del 2018 ebbe nell’Assemblea dell’Ergife il suo legittimo e regolare presupposto

Redazione Ore 12