Roma Capitale

San Giovanni tentato furto in gioielleria finisce con le manette. Coppia arrestata dai Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato una coppia – lui 55enne romano e lei 70enne di Genova, entrambi già noti alle forze dell’ordine – gravemente indiziati di un tentato furto presso una gioielleria in zona San Giovanni. E’ stato il titolare a chiamare al 112 riferendo che poco prima approfittando di un suo momento di distrazione, indotto dalle richieste di informazioni avanzate da complici,  due persone hanno tentato di nascondere sotto la giacca un astuccio contenente 38 anelli in oro del valore di circa 40.000 euro. I Carabinieri hanno anche visionato le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza interno dell’esercizio che hanno confermato quanto denunciato dal titolare della gioielleria e hanno fermato il 55enne e la 70enne che sono stati portati in caserma e trattenuti nelle camere di sicurezza, successivamente sono stati condotti presso le aule del Tribunale di Roma dove, dove l’arresto è stato convalidato per entrambi e rimessi in libertà in attesa di processo.  E’ doveroso precisare che ci si trova nella fase delle indagini preliminari e che i soggetti in questione devono considerarsi non colpevoli sino alla condanna definitiva.

Related posts

Esquilino, i Carabinieri denunciano un 32enne, Aveva uno Smartphone rubato e numerosi dispositivi hi-tech di dubbia provenienza

Redazione Ore 12

Mancato rispetto delle normative anti-Covid, chiusi dai Carabinieri due ristoranti e sanzionati 16 clienti

Redazione Ore 12

Gasparri: “Dopo il disastro del M5S tornano a Roma i metodi dannosi del Pd”

Redazione Ore 12