Roma Capitale

San Pietro, controlli dei Carabinieri sulle linee metro, quattro arresti e due denunce

Ad esito di un servizio straordinario di controllo del territorio volto al contrasto dei reati predatori principalmente lungo le tratte delle metropolitane della Capitale, i Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato 4 persone per tentato furto e denunciato altre 2, una per ricettazione e una per furto.

Presso la fermata metropolitana “Baldo degli Ubaldi”, i Carabinieri hanno sorpreso due cittadini romeni, di 19 e 35 anni, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, a derubare una 62enne romana. Mentre uno dei due si avvicinava alle spalle della vittima, l’altro con le mani nascoste dal complice, apriva lo zaino della vittima e sfilava il suo portafoglio.

I Carabinieri sono intervenuti e li hanno bloccati.

Nei pressi della fermata della metropolitana “Cipro”, i Carabinieri hanno invece arrestato due cittadini cubani, un 36enne già noto alle forze dell’ordine e un 21enne, che hanno tentato di rubare il portafogli ad una donna che stava consumando un caffè ai tavoli esterni di un bar.

Presso la fermata metropolitana “Cornelia”, invece, i Carabinieri hanno denunciato per ricettazione un 23enne egiziano, senza fissa dimora e con precedenti, trovato in possesso di uno smartphone risultato rubato lo scorso 15 novembre ai danni di una 52enne romana che viaggiava a bordo della metro A.

Infine, un 20enne romeno è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri intervenuti su richiesta del personale di vigilanza interno alla stazione metropolitana “Cornelia” che lo avevano sorpreso, unitamente ad altri due complici, a derubare una giovane turista portoghese. Tutti gli arresti sono stati convalidati.

 

 

 

Related posts

Regione Lazio, parte LazioAggrega, avviso pubblico per aprire nuovi spazi per i giovani

Redazione Ore 12

Ucraina, centro estivo per mamme e bambini rifugiati a Roma

Redazione Ore 12

Formazione, Segnalini (Roma Capitale): “Lavoriamo alla sicurezza delle nostre strade, formazione fondamentale per prevenzione”

Redazione Ore 12