Roma Capitale

Spaccio e possesso di droga, una denuncia e tre segnalazioni nel viterbese

I Carabinieri della Compagnia di Civita Castellana durante un servizio coordinato di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, a cui hanno preso parte militari della locale Stazione e di quella di Vignanello, con il supporto di un’unità cinofila del nucleo di Santa Maria Galeria di Roma hanno deferito in stato di libertà un 30enne italiano del luogo, poiché colto in flagranza di reato mentre cedeva a terzi sostanza stupefacente. Nel corso dello stesso servizio, sono stati, inoltre, trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish tre cittadini italiani di 44, 41 e 21 anni, e per questo segnalati alla Prefettura di Viterbo.

Related posts

Dovevano chiarirsi ma finisce con la donna pestata. Uomo denunciato dai Carabinieri a Roma

Redazione Ore 12

Roma, fiamme nei giardini di via delle Rupicole a Torre Maura: distrutto il progetto di ortoterapia

Redazione Ore 12

Coppia in trasferta delinquenziale a Roma intercettata ed arrestata dai CarabinieriI Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato una coppia lui un 40enne di Frosinone e lei della provincia di Padova di 30 anni, accusati del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo anfetamina. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria, durante uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno notato una coppia in strada con atteggiamento sospetto ed hanno deciso di sottoporli ad un controllo. Il 40enne, sprovvisto di un documento di riconoscimento, ha fornito delle generalità ai Carabinieri che a seguito di immediati accertamenti sono risultate false. I militari hanno quindi sottoposto ad un’accurata perquisizione i due, all’esito della quale la donna, in una tasca interna dei pantaloni, è stata trovata in possesso di 13 involucri contenenti anfetamina e metanfetamina (MDMA), nonché di un bilancino di precisione e 350 euro in contanti, mentre l’uomo, all’interno degli slip, occultava ulteriori 9 involucri della medesima sostanza, nonché di 170 euro in contanti. Gli arrestati, all’esito dell’udienza di convalida del Tribunale, sono stati sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Roma.I Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato una coppia lui un 40enne di Frosinone e lei della provincia di Padova di 30 anni, accusati del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo anfetamina. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Ponte Galeria, durante uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno notato una coppia in strada con atteggiamento sospetto ed hanno deciso di sottoporli ad un controllo. Il 40enne, sprovvisto di un documento di riconoscimento, ha fornito delle generalità ai Carabinieri che a seguito di immediati accertamenti sono risultate false. I militari hanno quindi sottoposto ad un’accurata perquisizione i due, all’esito della quale la donna, in una tasca interna dei pantaloni, è stata trovata in possesso di 13 involucri contenenti anfetamina e metanfetamina (MDMA), nonché di un bilancino di precisione e 350 euro in contanti, mentre l’uomo, all’interno degli slip, occultava ulteriori 9 involucri della medesima sostanza, nonché di 170 euro in contanti. Gli arrestati, all’esito dell’udienza di convalida del Tribunale, sono stati sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Roma.

Redazione Ore 12