Covid

Super Green Pass, stringenti le nuove regole. Migliaia i controlli

In 24 ore scaricati oltre un milione e 300 certificati

E’ entrato in vigore in tutta Italia il Super green pass, che viene rilasciata solo a chi si è vaccinato o è guarito dal covid e che permette a chi ne è in possesso di continuare a svolgere una serie di attività. Per chi non è vaccinato quindi subentrano nuove restrizioni. Il semplice tampone negativo – 72 ore di validità per quello molecolare, 48 ore per quello antigenico – dà ora come ora solo al Green pass base. Centinaia i controlli in tutta Italia, soprattutto su bus, tram e metropolitane, dove sono entrati inazione, oltre che gi uomini e le donne della polizia locale, anche Carabinieri e Polizia di Stato, mentre i militari della Guardia di Finanza si occuperanno di ristoranti ed attività commerciali.  Non ci sono differenze tra zona bianca, gialla e arancione: in tutte e tre le situazioni sono consentiti i viaggi in aereo, treno, nave, traghetto, autobus, pullman, tram e metro a chi ha almeno il Green pass base. Su taxi e Ncc, invece, si può salire anche senza Green pass. Alla vigilia del varo della nuova normativa, oltre 1,3 mln i certificati verdi scaricati domenica. I Green Pass acquisiti, si legge sulla piattaforma dedicata del governo, sono stati 1.310.001. In particolare è boom proprio dei green pass scaricati dopo avvenuta vaccinazione, 968.069, mai così tanti. Quelli da tampone negativo sono stati 336.563, e quelli da avvenuta guarigione 5.369.

aggiornamento pandemia Covid del 6 dicembre 2021 ore 15.37

Related posts

Scuole, il Generale-Commissario Figliuolo ha un piano per il rientro dopo le festività

Redazione Ore 12

La Società d’Igiene mette in campo 10 azioni per scardinare il fenomeno dell’esitazione vaccinale

Redazione Ore 12

Gimbe: “Discesa contagi. Calo ricoveri e intensive”. Sono 6,8 mln gli over 5 senza alcuna vaccinazione

Redazione Ore 12