Politica

Toti (Liguria) e Bonaccini (Emilia Romagna) per la ripartenza con lo stop o lo slittamento alle 24 del coprifuoco

“Se il Paese vuole ripartire dobbiamo eliminare il coprifuoco. E dobbiamo farlo adesso perché tra due settimane potrebbe essere troppo tardi”. Lo scrive su Facebook il presidente della Liguria Giovanni Toti. “L`Europa è già ripartita, i dati sulla diffusione del virus anche in questo weekend sono incoraggianti, non possiamo più aspettare e rischiare di compromettere la stagione turistica”. Aggiunge Toti: “Lo stop al coprifuoco, secondo i dati di Coldiretti, può salvare 11,2 miliardi di spesa turistica degli stranieri in Italia durante l’estate. Poi Bonaccini (Milia Romagna) “Credo ci siano le condizioni per spostare lo stop notturno alle 23:00 o alle 24:00 e per dare respiro agli operatori economici senza abbassare la guardia nella lotta al virus. Sono per proseguire con il Piano di riaperture già definito dal governo, che a metà mese prevedeva anche la possibile revisione dell’attuale limite delle 22, sulla base dei contagi”.

Related posts

Imprese, ciambella di salvataggio dal Mise

Redazione Ore 12

La scure del Csm sulla Riforma della Giustizia targata Cartabia: “Rilevanti, drammatiche ricadute pratiche”

Redazione Ore 12

Mattarella: “La scomparsa inattesa e prematura di David Sassoli mi addolora profondamente”

Redazione Ore 12