Roma Capitale

Unindustria, Premio Itwiin 2021 per far emergere il talento femminile

Facilitare e far emergere il talento femminile, valorizzando ancora di più il fondamentale contributo delle donne all’innovazione, alla creatività e all’invenzione nel mondo della ricerca, dell’impresa, della formazione. Di questo si è parlato oggi al Convegno “dalla ricerca allo sviluppo d’impresa. Premio Itwiin 2021”, organizzato dall’Associazione italiana Itwiin Donne inventrici e innovatrici in collaborazione con Unindustria e Steamiamoci, all’interno della Settimana della Cultura d’Impresa e con il patrocinio della Regione Lazio. “Nella Regione Lazio, guardando agli anni 2019/2020, le ragazze iscritte negli atenei erano il 54% del totale (contro il 56% della media nazionale nello stesso anno). In particolare, le studentesse alle facoltà Stem (Science, Technology, Engineering and Mathematics) erano il 38% degli iscritti totali (in linea con il 37% della media nazionale), ponendo la Regione Lazio davanti ad Emilia-Romagna (37%), Lombardia (34%) e Piemonte (34%); ha dichiarato il Presidente di Unindustria Angelo Camilli. Le analisi fanno emergere quanto ancora sia necessario adoperarsi per raggiungere la parità di genere nei corsi STEM e, allo stesso tempo, i dati ci mostrano quanto le iscrizioni a questi corsi di laurea da parte delle donne siano state in crescita nel periodo pre-Covid. L’esistenza, quindi, di questo trend positivo rappresenta un terreno fertile per continuare ad attuare attività mirate per ridurre tale fenomeno”.

Related posts

Bando “Made in Roma 3”, nuovi finanziamenti a fondo perduto per PMI e startup

Redazione Ore 12

Raggi incoraggia Gualtieri: “Pazienza e se ne infischi dei giudizi”

Redazione Ore 12

Super Green Pass a 100 euro (falso) come regalo di Natale

Redazione Ore 12