Roma Capitale

Albano Laziale, viola la disposizione di avvicinamento alla ex e le danneggia anche l’auto. Arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato in flagranza di reato di atti persecutori e danneggiamento un romano 42enne, sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex convivente. L’uomo, in stato di agitazione per effetto degli stupefacenti assunti, si è recato a casa della donna chiedendo insistentemente di entrare. Al diniego ottenuto, il 42eene ha iniziato a colpire con calci la porta di ingresso scagliandosi successivamente contro l’autovettura della donna, parcheggiata davanti l’abitazione, rompendo parti della carrozzeria. Al termine dell’azione si è allontanato. In serata l’uomo ha raggiunto nuovamente la donna, ma questa volta è stato prontamente bloccato e arrestato dai Carabinieri. Dopo l’arresto l’uomo è stato associato al carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Related posts

Covid, nel Lazio ripartono i contagi. D’Amato (Regione): “Prevalenza asintomatici e reinfezioni”

Redazione Ore 12

Carabinieri intervengono per una rapina ad Ostia ma sorpredono due uomini che spacciano. Avevano anche il Reddito di Cittadinanza

Redazione Ore 12

Sartore (Lega): “Le dimissioni di Michetti atto antidemocratico”

Redazione Ore 12