Roma Capitale

Alle sei del mattino il silenzioso omaggio del Papa alla Madonna di Piazza di Spagna

Papa Francesco si è recato alle 6 del mattino in piazza Mignanelli, a Roma, per rendere omaggio alla Madonna in occasione del giorno dell’Immacolata. Una tradizione che non ha voluto disattendere ma che, per evitare assembramenti, ha scelto di fare a quest’ora e in solitudine e non nel pomeriggio. Lo aveva già fatto lo scorso anno. Il Pontefice si è trattenuto a pregare in silenzio e in privato. Sotto la colonna dell’Immacolata, il Santo Padre ha anche deposto un cesto di fiori che i vigili del fuoco hanno lasciato ai piedi del monumento. I vigili del fuoco, subito dopo che il papa ha lasciato la piazza, come avviene dal 1923, con l’autoscala hanno portato i fiori, dono del Pontefice, in cima al monumento dedicato all’Immacolata Concezione. Il Papa si è fermato in preghiera, chiedendo a Maria il miracolo della cura, per i tanti malati; della guarigione, per i popoli che soffrono duramente per le guerre e la crisi climatica; e della conversione, perchè sciolga il cuore di pietra di chi innalza muri per allontanare da sé il dolore degli altri. Dopo aver lasciato Piazza di Spagna al termine dell’omaggio alla statua dell’Immacolata, Francesco si è recato alla Basilica di Santa Maria Maggiore, dove ha continuato la preghiera davanti all’icona di Maria ‘Salus Populi Romani. Poco dopo le 7.00 ha fatto ritorno in Vaticano.

Related posts

La Sindaca Raggi: “Disco verde della Giunta a progetto fattibilità funivia Battistini”

Redazione Ore 12

Trasforma la sua cameretta in un laboratorio per la preparazione di dosi di stupefacente. 29enne aveva in casa 11 kg di hashish

Redazione Ore 12

Omicidio Vannini, le motivazioni della sentenza: “Ciontoli fu spietato”

Redazione Ore 12