Roma Capitale

Ama: “Cremazioni regolari al Cimitero Flaminio”

Dall’insediamento del nuovo management aziendale Ama, con il supporto di Roma Capitale, è impegnata in un piano di interventi, già programmato per i prossimi due mesi, volto ad assicurare decoro e fruibilità a tutti i cimiteri della città, garantendo al contempo la regolarità dei servizi quotidiani. Lo assicura l’azienda in una nota. Presso il Cimitero Flaminio, spiega Ama, i servizi di cremazione sono regolarmente garantiti con circa 65 operazioni giornaliere, dato assolutamente in linea con la media delle richieste presentate dall’utenza. La manutenzione degli impianti crematori è stata avviata a gennaio di quest’anno, a fronte di una programmazione non rispettata in precedenza, e terminerà alla metà del mese di luglio. Per garantire comunque il servizio, gli interventi di manutenzione si concentrano su una singola linea per volta. L’azienda, infine, è totalmente in linea con decisione dell’Amministrazione capitolina di abolire la tassa per le cremazioni fuori comune, in modo da rispondere ad un’esigenza di civiltà e assicurare alle famiglie romane libertà di scelta. Lo comunica Ama-Cimiteri Capitolini in una nota in riferimento ad alcuni lanci di agenzia.

Related posts

A Pietralata nasce Roma Tecnopole, hub internazionale di ricerca ed alta formazione

Redazione Ore 12

Vessillo nazista a un funerale, perquisizioni dei Carabinieri nella Capitale

Redazione Ore 12

Forum Pass Super, dal 1° marzo torna il biglietto unico integrato per le aree archeologiche di Roma Capitale

Redazione Ore 12