Covid

AstraZeneca, si torna a vaccinare. Cooke (Ema): “Benefici superiori ai rischi”

Via libera dell’Agenzia europea del farmaco al vaccino AstraZeneca. “Il vaccino AstraZeneca è sicuro, efficace, i benefici sono superiori ai rischi ed escludiamo relazioni tra casi di trombosi” e la somministrazione dei sieri. Lo afferma la direttrice di Ema Emer Cooke argomentando il via libera al vaccino nella conferenza stampa. I casi di trombosi dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca “sono inferiori” a quelli che avvengono tra la popolazione non vaccinata, ha detto Sabien Straus, presidente del Prac (Commissione di farmacovigilanza). Tuttavia non può essere escluso un legame con i rari casi tromboembolici e perciò occorre avvertire di queste possibilità, ha spiegato la direttrice dell’Ema, Emer Cooke.

Related posts

Il 2023 sarà con la mascherina, le limitazioni e lo smart working? Le indicazioni del ministero della Salute per ospedali e strutture sanitarie

Redazione Ore 12

Possibile prevedere l’insorgenza, nel dopo infezione, della sindrome da Long Covid

Redazione Ore 12

Per tenere sotto controllo il coronavirus necessario il 90% della popolazione vaccinata

Redazione Ore 12