Esteri

Attacco con arco e frecce in una cittadina norvegese, ci sono almeno 5 morti. Preso l’autore

Un uomo armato di arco e frecce ha ucciso almeno 5 persone e ne ha ferite altre due a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia, l’assassino è un cittadino danese convertito all’Islam. Lo ha reso noto la polizia del Paese scandinavo, spiegando di aver arrestato il presunto responsabile. Tra i feriti anche un poliziotto, fuori servizio al momento dell’attacco.. “Possiamo purtroppo confermare che ci sono diversi feriti e sfortunatamente anche molti morti”, ha detto il funzionario della polizia locale Oyvind Aas, senza aggiungere ulteriori dettagli e ribadendo che “l’uomo che ha commesso questo atto è stato arrestato dalla polizia e, secondo le nostre informazioni, c’è solo una persona coinvolta”. L’uomo fermato e ritenuto responsabile dell’attacco è di nazionalità danese è ha 30 anni. viveva nella stessa città dove ha compiuto il suo folle gesto e, secondo quanto riferito dalla polizia, dopo l’arresto è stato trasferito nella vicina Drammen. Il primo ministro ad interim, Erna Solberg, ha descritto le notizie sull’attacco “orribili” e ha affermato che è troppo presto per speculare sul movente dell’uomo. “Capisco che molte persone hanno paura, ma è importante sottolineare che ora la polizia ha il controllo della situazione”, ha detto in una conferenza stampa in diretta tv. Il primo ministro designato, Jonas Gahr Støre, che dovrebbe entrare in carica a breve, ha definito l’aggressione “un atto crudele e brutale”. Oyvind Aas, il capo della polizia di Kongsberg, non esclude il terrorismo. “Una persona ha eseguito queste azioni da sola”, ha detto. “È naturale valutare se si tratti di un atto di terrorismo. Ma l’uomo non è stato ancora interrogato ed è troppo presto per giungere a una conclusione”.

Related posts

Usa, cyber attacco: pirati informatici chiedono riscatto di 70 mln dollari per sblocco pc

Redazione Ore 12

Clima, salute e sviluppo sostenibile i temi centrali del G20 di Roma

Redazione Ore 12

Nato, Mulè: “Missione italiana in Estonia è di grande importanza”

Redazione Ore 12