Roma Capitale

Bracciano, due imbarcazioni si ribaltano per il forte vento. Salvata dalla motovedetta dei Carabinieri una comitiva di scout. 13 persone finite in acqua e 10 erano minorenni

Nella giornata di domenica, nel corso servizio di un pattugliamento nel lago di Bracciano, i Carabinieri della motovedetta della Compagnia di Bracciano CC255 sono intervenuti per soccorrere due imbarcazioni a vela in difficoltà a causa del forte vento. I Carabinieri hanno avvistato in lontananza, a circa 1.000 metri dalla riva di San Celso, due imbarcazioni, che poco dopo hanno scuffiato proiettando in acqua gli occupanti. Accorsi immediatamente sul posto, i militari hanno soccorso in totale 13 persone, di cui 10 minorenni, tutti scout, provvedendo prima a metterli in sicurezza e traendoli poi in salvo.I militari hanno dovuto effettuare tre viaggi consecutivi. Al termine delle operazioni sia i giovani sia i tre adulti che li accompagnavano, seppure in lieve stato di ipotermia, sono risultati illesi e hanno fatto ritorno presso la sede da cui erano partiti per l’escursione.

Related posts

CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA: 23 E 24 LUGLIO NUOVO OPEN DAY CON PRENOTAZIONE NEI MUNICIPI III, VIII, XI, XIII E XV NEI 3 CHIOSCHI EX PIT

Redazione Ore 12

A Latina i consiglieri di centrodestra dal notaio per le dimissioni, il sindaco Coletta sfiduciato

Redazione Ore 12

L’ex Sindaco Marino torna a Roma e ne ha per tutti, poi sceglie Caudo

Redazione Ore 12