Roma Capitale

Castel Romano, dalla Regione Lazio 12 milioni per le aziende che hanno deciso di puntare sui siti dismessi

A Castel Romano arrivano 12 milioni di investimenti e nuove imprese che tornano su siti dismessi. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha partecipato oggi alla presentazione dei piani industriali delle aziende assegnatarie dei siti dismessi di Castel Romano che hanno deciso di crescere ed investire in questa area. L’evento si è svolto presso Cinecittà World, il parco divertimenti di Castel Romano.
“A Castel Romano, grazie al coraggio di imprenditori, di imprese che investono e al consorzio unico del Lazio, che ha lavorato bene con la Regione, arrivano 12 milioni di investimenti, nuove imprese che tornano su siti dismessi, previsioni di crescita occupazionale di oltre 200 unità. Questo è solo l’inizio – ha detto il governatore – a Roma esistono 270 siti industriali dismessi e abbandonati dove lo Stato, spesso, ha messo centinaia di milioni. Ora si apre una grande stagione, tornare a investire, recuperare i siti dimessi, non a parole, riqualificare il territorio e creare lavoro. È qualcosa che sta avvenendo grazie a quello che abbiamo fatto. Si tratta di un bellissimo segnale. Siamo nella fase operativa e quindi si parte. Ora i territori con le iniziative delle risorse europee faranno il resto”, ha concluso Zingaretti. I consorzi industriali hanno la facoltà di riconvertire un sito industriale dismesso con investimenti contenuti per le imprese grazie alla decurtazione dei contributi pubblici dal valore periziato del sito, con vantaggi oggettivi per l’ambiente, il tessuto urbanistico, il lavoro. E’ una procedura che il consorzio industriale Roma-Latina ha sperimentato con successo a Latina e che adesso, per la prima volta, è stata utilizzata a Roma sui siti dismessi di Castel Romano. con la nascita del consorzio unico del Lazio sarà possibile utilizzare questa procedura anche per tutti gli altri siti dismessi di Roma esterni al perimetro attuale del consorzio, oltre 200 siti per un controvalore di contributi pubblici recuperabili di circa 700 milioni di euro. “Rappresenta un’autentica piattaforma di rilancio di Roma industriale”, ha concluso Zingaretti.

Related posts

Zingaretti: “Nuovo playground nel complesso Ater Torre Gaia”

Redazione Ore 12

Controlli dei Carabinieri nell’ultimo fine settimana, arresti, denunce e un locale chiuso ad Ostia

Redazione Ore 12

La differenziata a Roma è bloccata al 43,8%. La denuncia di Valeriani (Regione Lazio)

Redazione Ore 12