Roma Capitale

C’è l’accordo tra Inps e Caritas per l’accesso a prestazioni di welfare

“I poveri sono tali anche e soprattutto per la loro incapacità di accedere ai diritti e, come Caritas del Lazio, non possiamo e non vogliamo dare per elemosina quello che è dovuto per giustizia”. Così il vescovo Benoni Ambarus, ausiliare della diocesi di Roma e incaricato per la pastorale della carità della Conferenza episcopale del Lazio, ha presentato il protocollo d’intesa “Inps per tutti” sottoscritto lo scorso 23 novembre dall’Istituto di previdenza con l’Anci regionale, le Caritas delle diocesi del Lazio e la Comunità di Sant’Egidio.  L’obiettivo del protocollo è quello di favorire l’accesso alle prestazioni di welfare sociale gestite dall’Inps da parte di coloro che, pur avendone potenzialmente diritto, hanno difficoltà a fruirne, a causa del contesto di emarginazione o della condizione di fragilità economica, sociale e familiare.

 

 

 

 

 

 

 

Related posts

Inaugurato nuovo ponte ciclopedonale Saxa Rubra nel XV Municipio

Redazione Ore 12

Invecchiamento attivo, il Lazio si dota di una nuova legge

Redazione Ore 12

La droga viaggiava in taxi, arrestato ad Ottavia 19enne brasiliano con 2,7 kg di stupefacente

Redazione Ore 12