Roma Capitale

Cinecittà, avevano in auto il kit completo da perfetto ladro. Denunciati due cittadini georgiani

I Carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà, nell’ambito di un piano di controllo preventivo per prevenire i furti in appartamento, hanno denunciato a piede libero due cittadini georgiani, di 24 e 36 anni, entrambi senza fissa dimora con l’accusa di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.  Transitando in circonvallazione Tuscolana, i Carabinieri hanno notato i due in atteggiamento sospetto e li hanno fermati per una verifica. Ispezionata anche la loro autovettura, parcheggiata poco distante, dove i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato uno zaino contenente un trapano, un set di lame in acciaio, un cacciavite, un martello, una tronchese, un paio di forbici, un set di bussole per chiavi a cricco, un mini-compressore, tre rotoli di alluminio, due rotoli di scotch da pacchi, un pacco di guanti e una borsa schermata con alluminio e scotch, tutto materiale utilizzabile per perpetrare reati predatori.

I connazionali sono quindi stati identificati e deferiti all’Autorità Giudiziaria. Il più giovane dei due è risultato in possesso di visto d’ingresso in area Schengen scaduto ed è stato accompagnamento presso l’Ufficio Immigrazione di Roma dove è stato disposto il suo trasferimento presso il CPR di Bari in attesa di rimpatrio.

Related posts

Cerveteri, mercoledì 13 l’inaugurazione del nuovo consultorio con l’assessore D’Amato

Redazione Ore 12

Tentano un furto in un appartamento del quartiere Prati ma vengono intercettati ed arrestati dai Carabinieri

Redazione Ore 12

Parco della Cellulosa di Roma, verso la riapertura

Redazione Ore 12