Esteri

Colpo di Stato in Burkina Faso, arrestato il Presidente

Il presidente del Burkina Faso Christian Roch Kaboré sarebbe stato tratto in arresto da militari ammutinati. A riferirlo sono fonti delle forze armate rilanciate da diversi media, tra i quali l’emittente Radio France Internationale (Rfi). Nelle prossime sarebbe attesa una comunicazione ufficiale in merito da parte dell’esercito. Kaborè si troverebbe in detenzione in una base militare. Un coprifuoco è stato introdotto dalle otto di sera alle cinque e 30 della mattina a seguito di sparatorie e proteste che hanno coinvolto ieri caserme dell’esercito nella capitale Ouagadougou. Secondo fonti concordanti citate dalla stampa locale, all’origine dei disordini c’è la richiesta di soldati e di ufficiali che siano rimossi i vertici militari e che siano garantiti più mezzi per combattere i gruppi ribelli di matrice islamista attivi nel centro e nel nord del Paese.

Fonte Dire

Related posts

Il 97% dell’ambiente mondiale danneggiato dalla scelleratezza umana

Redazione Ore 12

Netanyahu contro il nuovo Governo di Israele: “Lo rovescerò rapidamente”

Redazione Ore 12

Svezia: incidente aereo a un velivolo di paracadutisti, 9 morti

Redazione Ore 12