Politica

Covid-19, Matteo Salvini: “No forzature, ma riaprire è dovere morale e civico”

Per quanto riguarda la diffusione del Covid-19, “i dati per fortuna sono in progressivo miglioramento, quindi senza forzare come leggo su qualche giornale, minacciare o addirittura ricattare, riaprire tutte le attività economiche, sportive, sociali e culturali nelle zone non più a rischio è un dovere morale e civico. E sul piano vaccinale correre, correre e correre”. Così Matteo Salvini, Segretario della Lega, a margine della riunione con il leader dem Enrico Letta. 

Related posts

Mattarella: “Il destino dell’uomo e dell’ambiente non sono mai stati così strettamente connessi”

Redazione Ore 12

Giuseppe Conte confermato Presidente del M5S con il 94,19% dei voti degli iscritti. Lui: “Scelta forte e chiara”

Redazione Ore 12

Femminicidi, Palombelli: “Mie parole sbagliate, ma troppo odio contro di me”

Redazione Ore 12