Covid

Covid-19, Trento: torna vuoto il reparto di rianimazione dell’Ospedale Santa Chiara

E’ di nuovo senza pazienti positivi al Covid-19 il reparto di rianimazione dell’Ospedale Santa Chiara di Trento. Lo rende noto l’Asl locale, precisando che non ci sono stati altri morti, mentre sono 4 i nuovi contagi riscontrati, di cui 1 risultato da un tampone molecolare (su 159 effettuati) e 3 da test antigenici (su 402 effettuati).
Dei 4 nuovi contagiati uno è un ragazzo che rientra nella fascia d’età fra i 14 e i 19 anni, due sono anziani, di cui uno appartenente alla fascia d’età 70-79 anni e un altro di età superiore agli 80 anni.
Al momento, l’Ospedale conta solo due ricoveri, perchè un’altra persona è stata ricoverata, nonostante ci sia stata una dimissione. Altre 5 persone, inoltre, sono guarite.
Per quanto riguarda la campagna vaccinale, infine, ad oggi sono state somministrate 521.685 dosi di vaccino, di cui 210.717 come richiamo. Per quanto riguarda le persone più anziane, sono state somministrate 100.930 dosi per la fascia d’età 60-69 anni, 87.970 dosi per la fascia 70-79 anni e 66.648 per le persone di età superiore agli 80 anni.

Related posts

Al chiuso la Variante Omicron 5 può infettare anche a due metri di distanza

Redazione Ore 12

Contagi da Sars-Cov 2, i nuovi positivi sono 14.320 e le vittime 288

Redazione Ore 12

Figliuolo: “Dal 10 aprile -26% di decessi e -31% di ricoveri nelle terapie intensive”

Redazione Ore 12