Covid

Covid, Trenitalia: Amuchina a bordo e prima di salire sui convogli

Amuchina Gel XGerm, il disinfettante mani divenuto simbolo della lotta al Covid-19 nella quotidianità, sale a bordo dei 1.200 treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) che ogni giorno offrono 6.000 collegamenti in tutta Italia. Amuchina Gel XGerm è stato Eletto Prodotto dell’Anno 2021. “Siamo davvero entusiasti della collaborazione con Trenitalia. Il diritto alla mobilità è una priorità per tutta la società e crediamo che la sensibilizzazione sull’utilizzo di dispositivi di sicurezza adeguati, nonché la loro distribuzione, sia fondamentale per garantire ogni giorno ai cittadini le necessarie e dovute precauzioni, nel totale rispetto delle norme igienico-sanitarie attuali” spiega Rosita Calabrese, Country Manager Italia di Angelini Pharma che continua: “Amuchina conferma il suo carattere di icona della disinfezione, una presenza costante e rassicurante nel quotidiano delle persone”. Una partnership strategica, quella con Trenitalia, che conferma l’impegno di Angelini Pharma al fianco di istituzioni, ma anche di partner pubblici e privati come Trenitalia. “Da poco più di un anno – ha evidenziato Sabrina De Filippis, Direttrice della Divisione passeggeri Regionale di Trenitalia – la pandemia ha modificato le abitudini e le esigenze delle persone a bordo dei nostri treni. Garantire al massimo la sicurezza sanitaria è la nostra priorità e l’accordo con Angelini Pharma, insieme a tutte le altre iniziative già adottate, ci permette di offrire ai passeggeri dei treni regionali un viaggio all’altezza delle loro aspettative. Per questo, da oggi Amuchina Gel XGerm sarà disponibile per i nostri clienti sull’intera flotta regionale di Trenitalia, progressivamente saranno installati circa 10mila dispenser”. L’accordo rientra fra le iniziative di Trenitalia e di tutto il Gruppo FS Italiane a tutela della salute delle persone, viaggiatori e dipendenti, priorità di tutte le attività aziendali. 

Related posts

Redazione Ore 12

Covid-19/ I nuovi positivi sono 6.946 e i decessi 251, netto calo dei ricoveri in terapia intensiva

Redazione Ore 12

Il post Covid è nel rilancio del sistema sanitario nazionale. L’indagine Ipsos e le opinioni degli italiani

Redazione Ore 12