Covid

Dal 28 giugno l’Italia tornerà interamente bianca. Disco verde anche alla Valle ‘Aosta. Via le mascherine all’aperto

Con l’ordinanza del ministro Speranza relativa alla Valle d’Aosta, tutta l’Italia da lunedì 28 giugno sarà “zona bianca”. Anche se le varianti continuano a fare paura al momento la situazione appare sotto controllo, con un indice Rt che resta stabile a 0,69 e un tasso di incidenza che continua a calare assestandosi a 11 casi ogni centomila abitanti, ben sotto alla soglia di 50 individuata come minima. Con l’ordinanza del ministro Speranza relativa alla Valle d’Aosta, tutta l’Italia da lunedì 28 giugno sarà “zona bianca”. Anche se le varianti continuano a fare paura al momento la situazione appare sotto controllo, con un indice Rt che resta stabile a 0,69 e un tasso di incidenza che continua a calare assestandosi a 11 casi ogni centomila abitanti, ben sotto alla soglia di 50 individuata come minima.
aggiornamento monitoraggi e pandemia Covid del 26 giugno 2021 ore 13.40

Related posts

Pronto Soccorso vicini al collasso. Impossibile in alcune Regioni ricoverare pazienti per patologie non Covid

Redazione Ore 12

Prevenzione anti-Covid, le Regioni corrono ai ripari: mascherine obbligatorie negli assembramenti

Redazione Ore 12

Lotta al Covid, la Liguria vieta di recarsi nelle seconde case e nelle barche

Redazione Ore 12