Roma Capitale

Decentramento del verde, consegnate al Municipio XIII di Roma Capitale 57 aree

Con la formalizzazione del passaggio delle competenze al Municipio XIII di 57 aree, tra parchi, giardini, aiuole di piazze, strade e parcheggi, prosegue l’attuazione del piano di decentramento amministrativo per la gestione delle aree verdi sotto i 20.000 mq, come prevede la Deliberazione di Giunta capitolina n. 361 del 21 dicembre 2021.

Alla firma dell’atto erano presenti gli assessori capitolini all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti, Sabrina Alfonsi, al Decentramento, Partecipazione e Servizi al territorio per la città dei 15 minuti, Andrea Catarci, al Patrimonio e Politiche Abitative, Tobia Zevi, e la presidente del Municipio XIII Sabrina Giuseppetti.

Tra le aree assegnate più significative per estensione si segnalano:

Via Boccea (spartitraffico), Viale Vaticano, Piazza di Villa Carpegna, Stazione San Pietro, Stazione Via Mattia Battistini, Stazione Valle Aurelia, Piazza Irnerio, Via delle Mura Aureliane, Via Baldo degli Ubaldi, Parco S. Fabiano e Sebiniano, Via Albergotti, Comprensorio Don Guanella, Via Gregorio XI (spartitraffico), Via Nuova delle Fornaci, Comprensorio Colle Monastero, Piano di Zona Torrevecchia – Via Commendone.

“Dopo gli atti già formalizzati con i Municipi III, II, XI e VI consegniamo al XIII 57 aree verdi per un’estensione complessiva di circa 138 mila metri quadri, accompagnato da una dotazione finanziaria annua di circa 211 mila euro con l’obiettivo di ottimizzare la cura e la manutenzione di prossimità del verde e delle aree ludiche ai territori. Stiamo lavorando a una vera politica di decentramento di poteri e risorse, che, insieme ad azioni di semplificazione e razionalizzazione delle competenze amministrative, costituiscono gli strumenti fondamentali per garantire l’efficienza della cura del verde cittadino. La collaborazione interassessorile, inoltre, ha consentito di poter prendere in carico nuove aree rimaste spesso a lungo con gestioni ‘sospese’ per complicazioni amministrative, come nel caso del parco di Tormarancia, del parco della Cellulosa e del parco Volusia. Il decentramento del verde, infine, consente al Dipartimento Ambiente di concentrare le azioni di programmazione e di intervento sui grandi parchi urbani le ville storiche, le aree verdi, i giardini di grande estensione e l’immenso patrimonio delle alberature della città”, dichiara l’Assessora Sabrina Alfonsi.

“Con la consegna di 57 aree verdi al XIII Municipio si prosegue sulla strada del decentramento amministrativo, verso una città decentrata e della prossimità. Allo stesso tempo si gettano le premesse per migliorare in breve tempo la cura del verde e degli spazi condivisi, con dotazione di risorse agli Enti municipali e possibilità di puntare con più sistematicità sulla collaborazione con associazioni e comitati. A tal proposito è importante ricordare il percorso collettivo in corso insieme a oltre un centinaio di realtà di base finalizzato a dotare Roma di un suo regolamento per l’amministrazione condivisa dei beni comuni e migliorare la qualità della vita e la cittadinanza attiva. Grazie agli assessori Sabrina Alfonsi e Tobia Zevi per il lavoro congiunto”, dichiara l’Assessore Andrea Catarci.

“Il patrimonio di Roma Capitale è tornato a disposizione delle cittadine e dei cittadini. Abbiamo agito diverse volte in questo senso, e oggi con la Presidente del XIII Municipio, Sabrina Giuseppetti, continuiamo in questa direzione consegnando 57 aree verdi, circa 138 mila mq, e circa 211 mila euro di dotazione finanziaria. Insieme agli Assessori Sabrina Alfonsi e Andrea Catarci, procediamo spediti nel percorso di decentramento che il Sindaco Roberto Gualtieri ci chiede. La nostra sfida quotidiana è quella di rendere confortevole anche lo spazio verde di quartiere, dove giocano anche i nostri figli e le nostre figlie. Lo faremo un passo alla volta, ma con grande caparbietà”, dichiara l’Assessore Tobia Zevi.

“Questa è una giornata importante che segna un primo passo verso il decentramento dei municipi, lavoreremo per rafforzare i nostri uffici municipali con maggiori risorse umane che possano portare avanti al meglio tutti i servizi”, dichiara Sabrina Giuseppetti, presidente del Municipio XIII.

 

 

 

Related posts

Controlli a tappeto dei Carabinieri nelle aree della movida, chiuso un locale, altri due sanzionati, un arresto e decine di controlli

Redazione Ore 12

Rete spazi sociali Caio a Raggi: “Basta sgomberi, ci incontri”

Redazione Ore 12

Raccolta rifiuti ingombranti, domenica 15 torna “Il tuo quartiere non è una discarica” nei Municipi dispari

Redazione Ore 12