Roma Capitale

DISABILI, SANTORI (LEGA): “NIENTE FONDI ASSISTENZA SAISH, FAMIGLIE SOLE MENTRE GLI SPERPERI VANNO AVANTI”

“Sta arrivando uno tsunami sulle centinaia di migliaia di disabili romani, ma il grido d’allarme delle famiglie e degli operatori del Servizio per l’autonomia e l’integrazione della persona disabile, ‘Saish’, cade nel vuoto da settimane: l’assistenza rischia di essere sospesa. Un disastro delle politiche sociali di Roma Capitale che rischia di abbattersi su migliaia di cittadini, un problema che non può e non deve essere scaricato altrove. La Lega chiede l’immediata convocazione della Commissione competente alla presenza di tutti i Municipi: riordinare, potenziare e garantire i servizi di assistenza alla disabilità è urgente e doveroso”. Lo dichiara in una nota il capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori, a proposito della situazione dei servizi di assistenza domiciliare. “La giunta Pd distribuisce a piene mani denaro preso dalle tasche dei cittadini, ma dimentica i disabili. Eppure i soldi scorrono a fiumi, sempre disponibili per occupanti abusivi di cinema e case, viaggi più o meno inutili, staff pagati a suon di milioni o telecamere comprate e montate, con tanto di cartelli e ditte al lavoro, per eccessive e prepotenti finalità, come quella di chiudere la fascia verde più grande d’Europa, escludendo da Roma migliaia di romani. Gualtieri batta un colpo, di ritorno da Budapest cerchi di rendersi conto di quali sono le priorità e le reali esigenze dei cittadini. Tra le prime c’è certamente l’assistenza ai disabili e alle loro famiglie”, conclude Santori.

Related posts

Pnrr, Rfi si aggiudica una gara da 500 mln per Lazio, Abruzzo, Umbria e Sicilia per la realizzazione dell’Ertms

Redazione Ore 12

Piazza Venezia e Fori Imperiali, verifiche su tutti i pini

Redazione Ore 12

Diritti, mercoledì 11 ottobre il “Coming out Day”

Redazione Ore 12