Roma Capitale

Donne rom in ‘dolce attesa’ di portafogli e turisti. Arrestate in quattro dai Carabinieri

Non le ha fermate né il caldo di questi giorni né il loro stato di gravidanza e pur di “lavorare” si sono messe in strada a caccia di potenziali vittime e di portafogli da sfilare. Nel primo pomeriggio di martedì, quattro giovani donne rom – tre delle quali in stato interessante – di età compresa tra i 20 e i 31 anni, tutte nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sono state viste entrare in azione dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro alla fermata del tram numero 8 di Circonvallazione Gianicolense.
I militari hanno subito riconosciuto la tecnica dell’accerchiamento della vittima – una pensionata di 68 anni – che, dopo essere stata ostacolata da una delle ladre nella salita sul mezzo pubblico e avvicinata ai lati da 2 complici, è stata derubata dalla quarta componente del portafogli. I Carabinieri, vista la scena, le hanno immediatamente bloccate, recuperando l’intera refurtiva e restituendola alla 68enne, che non si era accorta di quanto le era appena accaduto. In attesa del rito direttissimo, nel corso del quale saranno chiamate a rispondere di furto aggravato in concorso, le ladre sono state trattenute in caserma.

Related posts

Cerveteri, maltrattamenti contro familiari e detenzione abusiva di arma da fuoco. Arrestato dai Carabinieri un 40enne

Redazione Ore 12

Di Berardino: “Necessario puntare sul rilancio di Alitalia”

Redazione Ore 12

Proseguono i controlli dei Carabinieri per il rispetto delle norme contro la diffusione dei contagi. Sanzioni e Roma e provincia

Redazione Ore 12