Roma Capitale

Durigon e la discarica di Magliano Romano: “Siamo qui contro gli abusi della Regione Lazio”

“A Magliano Romano abbiamo voluto testimoniare contro l’ennesimo sopruso della Regione Lazio. Zingaretti ha avuto nove anni di tempo per progettare un piano rifiuti importante: oggi l’intera regione è indietro con i tempi. Roma non ha chiuso il ciclo dei rifiuti, non si è trovata una alternativa a Malagrotta, sono stati spesi milioni di euro in revamping di impianti poi chiusi e i territori devono fronteggiare una emergenza continua. A pagare lo scotto di incapacità e immobilismo sono ancora una volta i cittadini. Siamo al loro fianco per difenderli e per dare risposte concrete al futuro della gestione dei rifiuti del Lazio”. Lo dichiara Claudio Durigon, coordinatore regionale della Lega nel Lazio nel corso dell’iniziativa “Discarica a Magliano Romano, la Lega dice No” organizzata dalla Lega Provincia Roma Nord, presso la Sala Consiliare del Comune di Magliano Romano e alla presenza dei sindaci di Magliano Romano, Francesco Mancini, di Formello, Gian Filippo Santi, e di Campagnano, Alessio Nisi.

Related posts

Sicurezza: controlli sul litorale a nord della Capitale

Redazione Ore 12

Sequestrate dalla Guardia di Finanza di Frosinone 14 tonnellate di esplosivo e l’impianto di produzione

Redazione Ore 12

Modello Scampia a Quarticciolo (Roma), spaccio in pieno giorno ‘interrotto’ dai Carabinieri

Redazione Ore 12